Home Attualità H2A. L’acquedotto in amianto di Bologna – trailer

H2A. L’acquedotto in amianto di Bologna – trailer

3
0

Quasi tutti gli acquedotti pubblici in Italia sono in cemento-amianto. Bologna possiede circa 1.800 kilometri di queste tubature dello stesso materiale. In pochi lo sanno. Nessuno ne parla.
H2A. L’amianto nell’acquedotto di Bologna, un documentario di poco più di 30 minuti che vuole raccontare cosa sanno i cittadini bolognesi, e cosa non sanno. Cosa dicono o non dicono gli amministratori pubblici. Le domande sono tante: la fibra di amianto, se ingerita, è cancerogena? O, solo se respirata, provoca il tumore? La fibra di amianto può trovarsi nelle tubature? Sono informati i cittadini di cosa bevono? Sapere cosa si beve è un diritto. In questo piccolo, grande, arco temporale di immagini, spuntano le
dichiarazioni di oncologi e scienziati e spicca l’imbarazzato silenzio delle istituzioni.

H2A. L’amianto nell’acquedotto di Bologna diretto da Giuliano Bugani e Daniele Marzeddu, con le riprese di Salvo Lucchese, le musiche di Pasquale Pettrone e Maudit Production, è stato realizzato grazie all’iniziativa dell’Associazione Orfeonica di Bologna e all’azione di crowdfunding di cittadini e associazioni attraverso il sito di giornalismo partecipativo pubblicobene.it e verra’ distribuito in licenza creative commons.

(3)

LEAVE YOUR COMMENT

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Vai alla barra degli strumenti