Home Attualità Politica Strage di Monchio: nessuna giustizia e parziale verità.
Strage di Monchio: nessuna giustizia e parziale verità.

Strage di Monchio: nessuna giustizia e parziale verità.

8
0

Comunicato Stampa dell'ANPI di Modena in relazione alla sentenza d'appello del 26 ottobre sulla strage di Monchio (Mo) del 44'.


 

 

 

Associazione Nazionale Partigiani d'Italia

Comitato Provinciale di Modena


Modena 27 ottobre 2012

 

COMUNICATO

 

 

Dopo il processo di primo grado a Verona con la sentenza del 6 luglio 2011 abbiamo detto “finalmente giustizia” dopo 67 anni per la strage nazifascista di Monchio Susano Costrignano Savoniero ( ora Comune di Palagano.)
Ricordiamolo ancora, gli imputati erano ritenuti responsabili di numerosi eccidi di civili compiuti sull’Appenino Tosco Emiliano nella primavera del 1944. Le vittime furono oltre 400 e di queste 136 solo di Palagano.


Le accuse di strage erano rivolte a “militari aventi funzioni di comando inquadrati nella divisione corazzata “Herman Goering” reparto espolarante: Queste accuse erano sostenute da numerose testimonianze. Inviati a giudizio 12, condannati 9 con l’ergastolo, tre assolti e 3 erano deceduti durante il processo..


Ora dopo il processo d’appello tenutasi a Roma con sentenza del 26 ottobre 2012 la Corte ha pronunciato  tre assoluzioni e tre ergastoli.


Ci sentiamo di dover sottolineare che: non si è  fatta giustizia, sono trascorsi 68 anni  per conoscere una parziale verità e sentire l’arroganza di chi ancora difende le efferate gesta dei nazifascisti.


Noi antifascisti riteniamo richiamare anche le responsabilità di chi, nel lontano dopoguerra, nascose i documenti e di chi ancora oggi ignora l’esito delle indagini condotte da una Commissione interparlamentare i cui risultati son stati  consegnati  nel febbraio 2006. Tali risultati non sono ancora stati discussi ne sono state adottate decisioni. Responsabilità anche di chi ritiene questi avvenimenti e problemi superati.

 

Esprimiamo come Associazione Nazionale Partigiani di Modena la nostra vicinanza alle famiglie, confermiamo la necessità e volontà di fare quanto è possibile per non dimenticare. Lavoriamo perché al Comune di Palagano sia dato ufficiale riconoscimento.

 

La Presidente

Aude Pacchioni

(8)

LEAVE YOUR COMMENT

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Vai alla barra degli strumenti