Home Attualità UCRAINA : A Roma si ricorda il Comandante Mozgovoy

UCRAINA : A Roma si ricorda il Comandante Mozgovoy

1.11K
0

UCRAINA ANTIFASCISTA

A Roma si ricorda il Comandante Mozgovoy


Comunicato del Comitato Donbass Antifascista

 

Apprendiamo con sgomento dell'assassinio del Comandante Alexey Mozgovoy e dei suoi compagni, militari della scorta e civili. All'arrivo con la Carovana Antifascista nel Donbass abbiamo avuto l’onore di conoscere di persona il Comandante, la cui umanità rimasta intatta nonostante le mille battaglie ed il carattere determinato e convinto hanno confermato la qualità e la bontà delle sue idee. Le sue idee di libertà e giustizia sociale, i suoi sogni, le sue prospettive e le sue ambizioni, tanto alte quanto sincere si sono mostrate in carne ed ossa, in un uomo dai modi semplici e diretti. Il Comandante Mozgovoy sapeva che la vittoria sul fascismo non sarebbe stata lontana ed il dovere di continuare quella battaglia per onorare la sua memoria batte nei nostri cuori e pulsa nelle nostre vene. Tutti noi esprimiamo la nostra vicinanza alla Brigata Prizrak, la quale oltre ad averci garantito la sicurezza ci ha riservato un'accoglienza calorosa, considerandoci fratelli e sorelle. In quest’ora di cordoglio, ancora sconvolti dal vile attentato e dalla scomparsa del comandante ci stringiamo idealmente assieme a tutti i compagni internazionalisti alla Brigata Prizrak e a tutta la popolazione che piange uno dei più grandi eroi del socialismo contemporaneo; i colpevoli di questo crimine verranno prima o poi puniti, tuttavia il nostro dovere ora è quello di omaggiare il nostro comandante continuando la sua e la nostra lotta comune, la lotta per il socialismo nel Donbass e nel mondo intero.
I nostri nemici sappiano che si può uccidere un uomo ma non si può uccidere un'idea. Noi antifascisti saremo sempre al fianco della Brigata Prizrak e sosterremo con forza la resistenza novorussa.
Solidali con la Novorossya fino alla vittoria.
Guerra alla guerra imperialista.
Buon viaggio comandante fantasma, Onore e gloria ad Alexey Mozgovoy, caduto sulla strada che conduce al socialismo.

No Pasaran.

Comitato Donbass Antinazista

(1114)

LEAVE YOUR COMMENT

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Vai alla barra degli strumenti