Home Attualità Politica RICORDANDO GIUSEPPE PINELLI AL LEONCAVALLO DI MILANO (3 of 3)

RICORDANDO GIUSEPPE PINELLI AL LEONCAVALLO DI MILANO (3 of 3)

695
0

PARTE 3 DI 3 / PART 3 OF 3.
PIAZZA FONTANA 12 DICEMBRE 1969 STRAGE DI STATO, PINELLI ASSASSINATO, VALPREDA INNOCENTE: L’INGIUSTIZIA DI IERI CONTINUA CON I DIRITTI NEGATI OGGI.
IERI LE BOMBE NELLE PIAZZE, OGGI DISEGUAGLIANZA, SFRUTTAMENTO, JOBS ACT E TTIP.
Lunedì 15 dicembre 2014, presso lo Spazio Pubblico Autogestito “Leoncavallo” di via Watteau 7 a Milano, Lombardia, Italia, introduzione di Elena Hileg Iannuzzi (rappresentante del Leoncavallo) e dibattito con interventi di: Mauro Decortes (Circolo Anarchico Ponte della Ghisolfa), Renato Sarti (regista e attore del Teatro della Cooperativa di Niguarda a Milano), Silvia e Claudia Pinelli (figlie di Giuseppe Pinelli, partigiano antifascista, ferroviere, anarchico, accusato ingiustamente per la strage di piazza Fontana e ucciso nei locali della Questura di Milano il 15 dicembre 1969), Piero Scaramucci (giornalista di Radio Popolare), Saverio Ferrari (studioso e ricercatore dell’Osservatorio Democratico Nuove Destre), Andrea Di Stefano (esperto di economia e finanza) e Roberto Giudice (sindacalista della FIOM, in sostituzione di Maurizio Landini che non è potuto intervenire).
Si è inoltre esibito il gruppo musicale “Chicago Boys” con i brani “Addio Lugano bella” e “Bella ciao”.
Tra il pubblico presente in sala anche Massimo Gatti, Luciano Muhlbauer, ecc.
Evento organizzato dal Circolo Anarchico Ponte della Ghisolfa di Milano con l’adesione di “Memoria antifascista”.
http://www.leoncavallo.org/
https://www.facebook.com/pontedellaghisolfa.milano

(695)

LEAVE YOUR COMMENT

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Vai alla barra degli strumenti