Home Cultura AY CARMELA! NO PASARAN! (DANIELE BIACCHESSI & I GANG)

AY CARMELA! NO PASARAN! (DANIELE BIACCHESSI & I GANG)

3
0

MUSICA CON I GANG: DANIELE BIACCHESSI, GAETANO LIGUORI, MARINO E SANDRO SEVERINI, I MIGLIORI EREDI DEI LEGGENDARI STORMY SIX E YU KUNG.
Giovedì 24 aprile 2014, in occasione delle iniziative per il 25 aprile 2014, 69esimo anniversario della Liberazione dal nazifascismo, in piazza Mercanti a Milano sono intervenuti un rappresentante della giunta comunale, Roberto Cenati (Presidente dell’ANPI, Associazione Italiana Partigiani Italiani, della Provincia di Milano), Adelmo Cervi (venuto appositamente da Reggio Emilia), ecc. Il tema di fondo è stato la biografia di Giovanni Pesce, prima combattente internazionalista durante la guerra di Spagna e poi leggendario ed audacissimo comandante partigiano “Visone” dei GAP (Gruppi di Azione Patriottica), Medaglia d’Oro al Valor Militare, durante la Resistenza antifascista nel Nord Italia, insieme a Norina “Nori” Brambilla Pesce, staffetta partigiana che era stata catturata e torturata dalle SS prima di finire nel lager di Bolzano. Il repertorio musicale comprendeva brani come Ay Carmela, il Quinto Regimento, Eurialo e Niso, Dante di Nanni, Lassù in collina, la Pianura dei sette fratelli, ecc. Tra l’entusiasta pubblico pubblico presente anche Tiziana Pesce e Claudia Pinelli. Daniele Biacchessi, giornalista e scrittore, è caporedattore di Radio24. Ha vinto il Premio Cronista 2004 e 2005 per il programma Giallo e nero, il Premio Raffaele Ciriello 2009 per il libro Passione reporter (Chiarelettere 2009) e il Premio UNESCO 2011 per lo spettacolo Aquae Mundi con Gaetano Liguori. Tra le sue pubblicazioni: La fabbrica dei profumi (Baldini & Castoldi 1995), Fausto e Iaio (Baldini & Castoldi 1996), Il caso Sofri (Editori Riuniti 1998), L’ultima bicicletta, Il delitto Biagi (Mursia 2003), Il Paese della vergogna (Chiarelettere 2007), Orazione civile per la Resistenza (Promo Music 2012), Enzo Tortora, nonché Dalla luce del successo al buio del labirinto (Aliberti 2013). È anche autore, regista ed interprete di teatro narrativo civile e Presidente dell’associazione ARCI Ponti di memoria. Video realizzato per la sezione dell’ANPI “Nicolai Bujanov, partigiano sovietico di19 anni caduto in combattimento nel luglio del 1944 nella zona di Cavriglia (Arezzo).
http://pontidimemoria.it/
https://www.facebook.com/groups/257425711029421/?fref=ts

(3)

LEAVE YOUR COMMENT

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Vai alla barra degli strumenti