Home Cultura CASTIGLIONE DEI PEPOLI WWII SOUTH AFRICAN MEMORIAL (BOLOGNA, ITALY)

CASTIGLIONE DEI PEPOLI WWII SOUTH AFRICAN MEMORIAL (BOLOGNA, ITALY)

215
0

CASTIGLIONE DEI PEPOLI WWII SOUTH AFRICAN & BRITISH COMMONWEALTH MEMORIAL CEMETERY. Cimitero militare sudafricano di Castiglione dei Pepoli, provincia di Bologna, Emilia Romagna, Italia. Collocato all’ingresso nord del capoluogo è uno dei 37 cimiteri di guerra del Commonwealth in Italia. Fu iniziato nel novembre del 1944 dai militari della VI Divisione Corazzata sudafricana, entrata a Castiglione dei Pepoli alla fine di settembre e rimasta nella zona fino all’aprile successivo. Accoglie le salme di 502 caduti di cui 401 sudafricani (399 fanti e 2 avieri), 99 britannici e 2 indiani provenienti direttamente dai campi di battaglia degli Appennini. Il cimitero si deve al progetto dell’architetto Louis De Soissons, disegnatore di altri cimiteri di guerra. Il 3 settembre 1943 le Forze Alleate avevano iniziato la liberazione della penisola italiana, in coincidenza con l’armistizio firmato dagli italiani. L’avanzata degli Alleati fu bloccata durante i due successivi inverni: nel 1943 lungo la linea difensiva tedesca Gustav e nel 1944 sulla linea Gotica. All’inizio dell’aprile 1945 gli Alleati lanciarono l’offensiva finale contro le ultime resistenze tedesche in via di dissolvimento e si fecero strada rapidamente nella pianura padana.

(215)

LEAVE YOUR COMMENT

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Vai alla barra degli strumenti