Home Attualità Esteri ITALIA-CUBA. GIOVANNI ARDIZZONE

ITALIA-CUBA. GIOVANNI ARDIZZONE

885
0

Milano, mercoledì 27 ottobre 2010: commemorazione dello studente Giovanni Ardizzone in via Giuseppe Mengoni, angolo via Cattaneo. Presidio organizzato da ANPI Milano, Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba, CGIL Milano e Coordinamento di Associazioni – Memoria Antifascista. Il 27 ottobre 1962, nel periodo della “Crisi dei Missili”, originariamente provocata dall’installazione in Turchia dei missili USA puntati contro l’Unione Sovietica, durante una grande e pacifica manifestazione organizzata a Milano dalla CGIL a favore della Pace nel mondo e contro un possibile attacco da parte degli Stati Uniti a Cuba con armi nucleari, una jeep della polizia uccise il giovane studente di medicina Giovanni Ardizzone. L’assurda morte di questo ragazzo di 22 anni provocò uno sdegno immenso in tutta Italia e due giorni dopo, lunedì 29 ottobre, i lavoratori di tutte le fabbriche dell’area di Milano proclamarono uno sciopero generale in segno di protesta, raggiungendo in molti casi il 100% di astensioni dal lavoro. Da quel giorno sono trascorsi 48 anni, ma la memoria di questo avvenimento a difesa della Pace nel mondo non deve andare persa.

(885)

LEAVE YOUR COMMENT

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Vai alla barra degli strumenti