Home Attualità Lavoro Romperò una vetrina la prossima volta

Romperò una vetrina la prossima volta

0
0

Giorgio Cremaschi esprime la sua rabbia per la censura di regime che ha totalmente cancellato la manifestazione di Milano contro il lavoro gratis Expo e che ha ridotto ai minimi termini la grandissima mobilitazione antileghista di Roma.

(0)

LEAVE YOUR COMMENT

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Vai alla barra degli strumenti